Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole. Se accetti, continua la navigazione.

“Tu vali molto di più!” L’ultimo libro del Dott. Carlo D’Angelo

Scarica articolo in PDF

ODYeUnqon9J3_s4

Quando ho incominciato a leggere il quinto libro del Dott. Carlo D’Angelo dal titolo:Tu vali molto di più. Come vincere il vuoto affettivo(Editrice Domenicana Italiana), sono rimasto sorpreso dallo stile narrativo e dai contenuti chiari ed esplicativi. Non vi nego che mi sarei aspettato da un collega esperto, quale il Dott. D’Angelo, del quale apprezzo profondamente il lavoro psicoterapeutico e le abilità cliniche, un libro che parlasse di “malattia”.

Ed invece, con sommo stupore, ho scoperto di avere tra le mani “un libro per tutta la famiglia”, un testo che passa i propri concetti attraverso le generazioni, da donare a chi si vuole bene, come guida per lo spirito e per il pensiero. Il Dr.D’Angelo (Psicologo, Psicoterapeuta e Logoterapeuta) riesce, infatti, attraverso il suo scritto, a comprendere, sviluppare e condividere con il lettore cosa ci sia alla radice del male di vivere, che oscura la nostra anima e genera forte speranza circa la possibilità di guarigione. Vedere dentro la propria anima, comprendere la sua lingua, consente all’uomo di armonizzare la propria vita. L’uomo, eterno funambolo, equilibrista sempre in bilico alla ricerca di ciò che lo rende felice, ha allontanato da sé e dalla sua vita, l’insegnamento fondamentale di Gesù/Uomo: Voi valete molto di più, tu vali molto di più.

La psicologia, per dirla con le parole dell’autore, nel suo significato autentico, ha a che fare con le cose dell’anima, con i suoi codici e modi di espressione ed è proprio tutto ciò che il Dott. Carlo D’Angelo aiuta a far comprendere al lettore. La novità del testo risiede, infatti, nel fatto che l’autore rivolge un accompagnamento terapeutico alla vita dell’uomo tutto ed alla difesa della sua dignità, attraverso una “cura” scritta, al fine di agevolare e chiarire gli schemi di pensiero e di azione del soggetto e giungere alla guarigione di quelli che l’autore definisce i “disordini dell’anima”.

Questo cammino, sulla linea della vita e dello spirito, propone una riflessione che percorre i meandri più nascosti della nostra anima. L’autore, convinto che l’esistenza dell’uomo non sia MAI priva di significato, invita non solo a ricercare una risposta alternativa ai grandi interrogativi esistenziali di ogni tempo, mai sopiti e mai completamente risolti, ma soprattutto ci consegna proprio attraverso la scrittura, gli strumenti utili a spezzare le catene che ci imprigionano e ad abbandonare lentamente i carcerieri della nostra anima.

In questo clima di rinnovamento e rivoluzioni intellettuali questo nuovo lavoro è un contributo geniale ed innovativo, che prende distanza dagli approcci clinici tradizionali ed elabora una nuova relazione di aiuto, che restituisce una visione dell’uomo totalitaria, essenzialmente positiva, che va a focalizzarsi sulle parti sane, piuttosto che sugli aspetti malati. Chi avrà la fortuna di leggerlo sicuramente sentirà la propria anima dire grazie!

Dott. Angelo Rega – Psicologo Psicoterapeuta

Scarica articolo in PDF