Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole. Se accetti, continua la navigazione.

Journal’s Presentation

 

Nea-Science is an online magazine of high scientific popularization written entirely by psychologists, psychotherapists, psychiatrists and specialists in human sciences. It is aimed at a broad readership, professionals interested in specialized and technical topics, the web surfer interested in psychological issues and their applications, as well as to parents who are searching for information, and insights pertaining to the world of cognition and of the relationship .

The focus of the magazine is based on articles that describes the latest studies in the field of autism interventions, the pervasive developmental disorders and learning difficulties. The magazine will collect the articles in electronic volumes that will be published free of charge and in compliance with the Open Access policy. All items received will be evaluated on an anonymous basis and according to the peer-review, as specified in the Regulation of the magazine.

History

This project is an organ of popular science of the Rehabilitation Centre Neapolisanit Ltd., which has been operating in the clinical and rehabilitation.

The Center has for its purpose the enabling institutional, education and rehabilitation of people with physical-mental-sensory deficit. In the course of its business has always stood out for having achieved the pursuit of excellence in the services and benefits offered to its users, in order to satisfy their needs. In line with the corporate mission, it was decided to start a project of scientific information, to meet the objectives of disclosure and investigation of psychological issues.

The topics

The main object of interest issues of the magazine are:

  • Autism
  • ABA
  • Psychotherapy
  • Learning Technologies
  • Process models, relational and cognitive
  • Rehabilitation
  • Law and Disability
  • Deficits and cognitive disorders and relational
  • Education and learning

The use of the magazine is extremely dynamic, allowing for example to comment or share your favorite social network article reader’s interest. The goal is to allow everyone to discuss, disagree and suggest new topics.

The editors

The editorial staff is largely composed of psychologists, but all can cooperate with us. In fact, the section devoted to scientific research will propose periodically Call For Papers (CFP) on specific topics and allow you to send your intellectual product, which will be viewed by a Scientific Committee and in the event of a favorable outcome published on the editorial of the magazine.


Profilo editoriale
Nea-Science è una rivista online di alta divulgazione scientifica scritta interamente da psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri e specialisti in scienze umane. Si rivolge ad un ampio bacino di lettori, dal professionista interessato ad argomenti specialistici e tecnici, al navigatore del web interessato alle tematiche psicologiche e alle loro applicazioni, nonché ai genitori che sono alla ricerca di informazioni e approfondimenti relativi al mondo delle cognizione e della relazione.
La Storia
Questo progetto nasce come organo di divulgazione scientifica del Centro di riabilitazione Neapolisanit s.r.l., che da anni opera nel settore clinico-riabilitativo. Il Centro ha per suo scopo istituzionale l’abilitazione, l’educazione e la riabilitazione di soggetti con deficit fisici-psichici-sensoriali. Nel corso della sua attività si è sempre contraddistinto per aver perseguito la ricerca dell’eccellenza nei servizi e nelle prestazioni offerte alla sua utenza, al fine di soddisfarne le esigenze. In linea con la mission aziendale, è stato deciso di avviare un progetto di informazione scientifica, in grado di soddisfare obiettivi di divulgazione ed approfondimento di tematiche psicologiche.
Gli argomenti
Le principali tematiche oggetto di interesse della rivista sono:
  • Autismo
  • ABA
  • Psicoterapia
  • Tecnologie dell’apprendimento
  • Modelli dei processi relazionali e cognitivi
  • Riabilitazione
  • Diritto e disabilità
  • Deficit e disturbi cognitivi e relazionali
  • Educazione e apprendimento
La fruizione della rivista è estremamente dinamica, permettendo ad esempio di commentare o condividere sui principali social network l’articolo di interesse del lettore. L’obiettivo è consentire a tutti di discutere, dissentire e proporre nuovi argomenti.
La redazione
La redazione è composta soprattutto da psicologi, ma tutti possono collaborare con noi. Infatti, la sezione dedicata alla ricerca scientifica proporrà periodicamente dei Call For Papers (CFP) su specifici argomenti e permetterà di inviare il proprio prodotto intellettuale, il quale sarà visionato da un Comitato Scientifico e in caso di esito favorevole pubblicato sull’editoriale della rivista.